NO PERDITEMPO!

TRILOCALE SOGGIORNO DOPPIO, CUCINA, 2 CAMERE, 2 BAGNI, RIP.  – 37 MQ TOTALI. COMODO 4° PIANO (NO ASCENSORE) AFFARE €. 359.000 NO PERDITEMPO!

 

C’è forse qualcuno che pensa “vorrei presentarmi come potenziale acquirente di quell’appartamento per poter vedere come sono le sue finiture interne, ma, dato che non vogliono i perditempo, rinuncio a tale proposito”?

E non credo ci sia un numero significativo di persone che si presentano a visitare un appartamento in vendita senza avere interesse ad acquistare.
Del resto, facendo un acquisto dopo avere valutato varie offerte, per colui da cui compri sei un buon acquirente, per tutti gli altri a cui hai chiesto informazioni senza poi acquistare, saresti comunque un perditempo.
Proprio per questa motivazione, si tratta di un segnale inequivocabile.

Il proprietario con una idea irrealistica sulla qualità e/o sul valore del suo bene, pubblicando il suo annuncio sarà comunque contattato dai potenziali acquirenti per visionare l’ immobile.
Durante l’ appuntamento di vendita, sarà evidente l’ inadeguatezza della proposta immobiliare e il venditore si troverà così ad aver effettuato molti appuntamenti senza risultato. A quel punto, quasi esasperato, penserà che ci siano tanti “perditempo”. Non capendo che ciò dipende dalla inadeguata qualità dell’ immobile o dalle irrealistiche aspettative di vendita.

Negli annunci di lavoro succede qualcosa di simile. Si tratta per lo più di situazioni e condizioni di lavoro talmente spiacevoli che le persone preferiscono rimanere disoccupate. Anche qui l’inserzionista penserà che ci siano troppi “perditempo” con poca voglia di lavorare…
Nella vendita immobiliare attenzione!

Il venditore ha comunicato inconsapevolmente all’ acquirente le proprie difficoltà di vendita, questo è un errore gravissimo! 
L’ acquirente interessato, 99 volte su 100, proporrà un prezzo di acquisto inferiore all’ effettivo valore di mercato.

 

Per l’ acquirente che ha pazienza di aspettare, questo è il modo in cui si riesce a fare un affare!
Prima o poi, il venditore esasperato, probabilmente finirà per accettare!

Quando si pone in vendita il proprio appartamento, è indispensabile valutare attentamente ogni aspetto.

 

Purtroppo un’ infinità di volte sono proprio i venditori a fornire agli acquirenti le informazioni e le possibilità per trattare il prezzo!

Nonostante la vendita immobiliare possa sembrare alla portata di tutti, è invece la più difficile da concludere positivamente.

 

Se poi si ha intenzione di concluderla in perdita, allora è sufficiente pubblicare un annuncio immobiliare e limitarsi a mostrare l’ immobile decantandone gli aspetti positivi!

 

In questo modo si avrà anche l’ illusione di aver risparmiato il costo della mediazione immobiliare, non sapendo che ci si sarà rimesso molto molto di più…

Buona Vendita!