Prima di diminuire il prezzo del tuo immobile leggi questo articolo!

Stai incontrando delle difficoltà di vendita per il tuo appartamento?

Leggi questo articolo prima di diminuire il prezzo!

La strategia di vendita comunemente utilizzata da chi vende casa privatamente e da molte agenzie immobiliari è quella di stabilire un prezzo di vendita e attendere l’ acquirente. Se dopo diverso tempo l’ acquirente non è stato trovato, si procede con una diminuzione di prezzo e si attende di nuovo. Si va avanti in questo modo fin quando non si riesce a vendere.

Il percorso spesso è estenuante e i risultati raggiunti molto deludenti!

Sia nella vendita da privato, che tramite agenzia, se sai di aver stabilito un  prezzo troppo alto (spesso si “prova”) è corretto diminuirlo.

Arriva però il momento in cui il prezzo di vendita risulta congruo e la vendita non va in porto.

Sai da cosa dipende?

E’ la strategia di vendita che non funziona!

Sei sicuro che i potenziali acquirenti, ai quali hai mostrato il tuo appartamento abbiamo potere di acquisto concreto ed immediato?

E’ inutile diminuire il prezzo se chi ha visitato il tuo appartamento:

  • ha appena cominciato a cercare
  • deve ancora vendere il proprio
  • deve ancora richiedere il mutuo
  • si sta facendo un’ idea del mercato o della zona
  • non dispone di adeguate possibilità finanziarie di acquisto
  • sta facendo un paragone per vendere il proprio appartamento

Questa tipologia di “potenziali” acquirenti non avrebbe comunque comprato, neanche a prezzo inferiore!

Pensaci bene prima di diminuire, perchè indietro non potrai tornare, almeno per il prossimo periodo!

Hai fatto una seria analisi comparativa?

Hai adottato una buona strategia di marketing?

Hai promosso correttamente la vendita, pubblicando annunci seri, di buona qualità e di alta visibilità?

Hai evitato il deleterio sovrapporsi di annunci in concorrenza tra di loro? (es. annunci di diverse agenzie,  annunci a prezzo differente, annunci con informazioni diverse)

Hai fatto una corretta selezione degli acquirenti e hai mostrato il tuo appartamento solo a chi ha reale potere di acquisto immediato, eliminando perditempo, sognatori, curiosi e acquirenti non pronti ad acquistare?

Hai reso neutri i difetti del tuo immobile? (leggi qui per capire come fare)

Hai mostrato il tuo appartamento sempre al meglio? (pulito, ordinato, areato e luminoso)

Hai messo a proprio agio i visitatori?

Hai la documentazione in perfetta regola con tanto di certificazione energetica e dichiarazione di conformità urbanistica e catastale?

Conosci la negoziazione collaborativa e sei in grado di attuarla?

Bene, se hai fatto tutto questo e il tuo appartamento non è stato venduto, diminuisci pure il prezzo di vendita.

Se non lo hai fatto, prima di rimetterci altri soldi convinto di risparmiare la mediazione, ti conviene chiedere subito la consulenza di un serio professionista.

Anche in questo difficile mercato, è possibile realizzare la vendita in meno di 90 giorni, al miglior prezzo,  e con meno di 15 appuntamenti!